Lei Fashion – Luglio/Agosto

Un nuovo concetto di pelliccia.
Si può ridare vita alle vecchie pellicce di nonne e mamme chiuse nell’armadio. Così nascono gli accessori della collezione OY della stilista Stefania Ferretti.

stefania ferretti

Qual’è il fulcro dell’idea?

«No allo spreco. Sì al riciclo intelligente».

A che tipo di donna si rivolge?

«A chi ama eleganza e praticità, sempre. Capi lussuosi vengono personalizzati e sono perfetti a ogni ora del giorno».

oy stefania ferretti

Ha ricevuto critiche?

«Sì, dagli animalisti. Capisco chi vuole evitare sofferenze agli animali, ma non va fatta confusione. Una pelliccia già esistente è più naturale di tessuti plastificati o derivati dal petrolio. E poi io non invito a comprare pellicce nuove, regalo nuova bellezza a capi ereditati, pregni di ricordi».

Novità della collezione autunnale?

«Non è fatta di sola pelliccia, ma vede l’inserimento di tessuti ecologici».

Lo stile della positività

moda

 

Ottenere un’immagine vincente attraverso un’attenta analisi rivolta al proprio aspetto e al pensiero positivo.

 

Questo è il messaggio del seminario L’anima del tuo successo, ideato e tenuto dall’esperta di comunicazione Gabriella Chiarappa in programma il 15 settembre a Milano con la partecipazione del make up artist internazionale Pablo Ardizzone.

Il corso illustra i codici dell’abbigliamento in sinergia con nozioni del pensiero positivo, per raggiungere risultati vincenti in ogni campo.

 

No Comments Yet

Leave a Reply